Natural or processed plants products

Traditional agrifood products
Albicocca Val Santerno di Imola
(Bologna)
Antica varietà di fichi piacentini della cultivar: verdolino,della goccia.
(Piacenza)
Antica varietà di mandorla piacentina della cultivar: mandorla piacentina
(Piacenza)
Antica varietà di nocciola piacentina della cultivar: tonda piacentina, nisola dmestiga
(Piacenza)
Antica varietà di olivo piacentino della cultivar: Lugagnano, Mazzoni
(Piacenza)
Antica varietà di patata piacentina della cultivar: quarantina, quaanti-na
(Piacenza)
Antiche varietà di castagne piacentine: domestica di Gusano,Vezzolacca
(Piacenza)
Antiche varietà di ciliegia piacentina: flamengo, pavesi, mora o mora piacentina, mori, marasca di Villanova, prima, primissima, smirne, mora di Diolo, albanotti
(Piacenza)
Antiche varietà di mela piacentina: verdone, calera o carraia o della carrara, fior d’acacia, pum salam o mela salame, rugginosa, brusca o pum brusc, carla o pum cherla, rosa o pum rosa
(Piacenza)
Antiche varietà di pera piacentina: della coda torta, lauro, limone, ammazza-cavallo, bianchetta, butirro (o burro), san giovanni, gnocco autunnale, sporcaccione (per sburdacion), senza grana, signore (per sciur), turco, spadone
(Piacenza)
Antiche varietà di uva da tavola piacentina: verdea, besgano bianco, besgano rosso, bianchetta di Diolo, bianchetta di Bacedasco
(Piacenza)
Asparago, aspargina, sparz, sparazena
(Ravenna)
Cardo Gigante di Romagna
(Forlì-Cesena)
Castagna fresca e secca di Granaglione
(Bologna)
Ciliegia di Cesena, delle varietà: moretta di Cesena, durona di Cesena, durella, duroncina di Cesena, ciliegia del fiore, primaticcia, corniola
(Forlì-Cesena)
Ciliegia di Vignola
(Bologna - Modena)
Cocomero tipico di San Matteo Decima
(Bologna)
Doppio concentrato di pomodoro
(Piacenza)
Farina dolce di castagne di Granaglione, farina d’castaggne
(Bologna)
Fragola di Romagna
(Bologna - Forlì-Cesena - Ravenna - Rimini)
Lischi, roscano, agretto, baciccio, liscaro
(Forlì-Cesena)
Loto di Romagna
(Bologna - Forlì-Cesena - Ravenna - Rimini)
Marrone di Campora, maron ed Campra
(Parma)
Mela campanina, pòm campanein
(Modena)
Melone tipico di San Matteo Decima
(Bologna)
Patata di Montese
(Modena)
Pera Volpina
(Forlì-Cesena)
Pesca Bella di Cesena
(Forlì-Cesena)
Raperonzolo, raponzal, raponzolo, raponzo
(Forlì-Cesena)
Saba dell’Emilia-Romagna, sapa
(Bologna - Ferrara - Forlì-Cesena - Modena - Parma - Piacenza - Ravenna - Reggio Emilia - Rimini)
Sapore, savor
(Forlì-Cesena - Ravenna)
Stridoli, strigoli, carletti, bubbolini, tagliatelle della Madonna, silene rigonfia, streidoul, strigli, strigul, strìdual, stridul, strìvul,strìgval
(Forlì-Cesena)
Sugali, sugal
(Ravenna)
Sughi d’uva reggiani, sugh
(Modena - Reggio Emilia)
Susina di Vignola
(Bologna - Ferrara - Modena)
Susina Vaca Zebeo, vacazebeo, vacaza zebeo, vacazaebeo, vacazza
(Forlì-Cesena)
Tartufo bianco (tuber magnatum), trifula bianca
(Piacenza)
Tartufo bianco pregiato
(Bologna - Forlì-Cesena)
Tartufo nero di Fragno, trifola
(Parma)
Tartufo nero estivo (tuber aestivum), trifula negra
(Piacenza)